Eseguire una corretta pulizia delle orecchie è una buona prassi per minimizzare l’eventualità di infezioni e tappi di cerume.

Come sappiamo, le orecchie sono organi sensoriali estremamente delicati, di conseguenza è importante che la pulizia venga effettuata con cura e delicatezza.
Il nostro condotto uditivo è già predisposto per l’auto-pulizia: con il normale movimento di masticazione, infatti, si favorisce l’espulsione del cerume verso l’esterno. Nei casi in cui però questa naturale predisposizione non sia sufficiente (ad esempio per chi ha dei condotti molto stretti o curvi), è necessario intervenire periodicamente.
Ciò che forse non sapevate è che avere un orecchio pulito non significa rimuovere completamente le secrezioni, perchè il cerume è una sostanza la cui presenza, nella giusta quantità, è necessaria per umidificare e proteggere la cute del nostro condotto uditivo.
Per una buona igiene dell’orecchio è buona abitudine, quindi, utilizzare uno spray naturale un paio di volte al mese, nebulizzando con attenzione la soluzione isotonica all’interno del condotto uditivo, sciacquandolo successivamente con dell’acqua tiepida. In questo modo faciliterete l’espulsione del cerume in eccesso ed aiuterete a prevenire la formazione di tappi di cerume.
L’utilizzo dei cotton fioc è sconsigliato: spesso, infatti, vengono erroneamente utilizzati per pulire la parte interna del condotto uditivo, favorendo la discesa del cerume verso il timpano e facilitando la formazione di tappi.
Consigliamo inoltre a chi utilizza protesi acustiche o otoprotettori di effettuare la pulizia accurata degli ausili quotidianamente, poichè se non vengono ben conservati possono trasmettere batteri e causare infezioni.

Per avere maggiori informazioni e acquistare tutti i prodotti necessari alla corretta igiene del vostro orecchio e dei vostri ausili, passate a trovarci nella nostra sede di Mestrino o presso uno dei nostri recapiti. Il Centro Acustico Audiopiù è aperto da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00.

Vi aspettiamo!

I commenti sono chiusi.